Anticipazioni Endless Love 28 marzo - Emir ingaggia Tarik
Endless Love Anticipazioni

Anticipazioni Endless Love 28 marzo - Emir ingaggia Tarik

Un altro giorno di passione e intrighi questo giovedì 28 marzo 2024 nelle anticipazioni di Endless Love con un Emir scatenato e un Kemal alle prese con diversi problemi.

Emir ottiene piene confessioni

Emir ha ottenuto ciò che voleva delle confessioni scritte da Vildan e su come hanno conosciuto Kemal. Vildan è terrorizzata all'idea che Emir possa infrangere la promessa di proteggere Osan e di non rivelare mai il loro segreto. Anche Onder è spaventato ma anche arrabbiato, non è mai stato trattato con così poco rispetto ed è è stufo di sottostare alle regole e alle pazzie di Emir.

Comincia infatti a sospettare che Emir non sia minacciato da nessuno e che le riprese del delitto siano state fatte proprio da lui, utilizzandole come pretesto per tenerli in pugno per tutti quegli anni. Vildan teme che il marito, mosso dall'orgoglio, possa vanificare tutti i sacrifici fatti. Così decide di chiamare Galip per discutere della situazione con lui.

Il lavoro sporco di Tarik

Emir e Tufan accolgono qualcuno in casa: è Tarik chiamato da Emir per un lavoro anche se non sa di che lavoro si tratti. Sapendo che Emir è un uomo ricco e stimato si presenta comunque durante l'incontro. Emir si allontana per controllare il cellulare. Qualcuno è appena arrivato al laboratorio di Nihan: si tratta di Kemal che diretto verso casa decide di fare una deviazione e di andare al laboratorio. I due imbarazzati iniziano a parlare, Kemal spiega a Nihan che quella mattina per proteggerla dai sospetti di Emir ha inventato di averle offerto un lavoro in azienda per dipingere le pareti.

Kemal e l'aggressione

Nihan scherza al riguardo dicendo che non sarebbe una brutta idea dipingere le pareti della sua azienda. Tuttavia Kemal non ha voglia di scherzare e non vorrebbe che lei accetti quel finto lavoro nella sua azienda. Sta per andarsene quando qualcuno bussa violentemente al portone. Sia Nihan che Kemal pensano possa essere Emir. Kemal apre il portone e affronta la situazione ma non è Emir, sono due uomini di Tufan che li stavano pedinando.

Gli uomini si lamentano del modo in cui Kemal ha parcheggiato la macchina e quasi lo aggrediscono ma lui si difende e con l'arrivo della polizia i due si dileguano. Nihan è sconvolta e spaventata ma Kemal vuole solo andare a casa e non avere problemi.

Emir ancora con Tufan e Tarik che non sa che genere di lavoro l'uomo gli voglia affidare. Emir furbamente lo elogia e gli promette un lauto compenso. Tariik lusingato e ammaliato accetta il lavoro non sapendo però ancora di cosa si tratti.

Tornato a casa Emir incarica Tufan di contattare anche Zeynep per vedere se anche la sorella di Kemal, incline alle lusinghe e al denaro, nel mentre sospetti sul fatto che Emir possa aver conservato i video della notte dell'omicidio invece di cancellarli. Ricorda la sera di 5 anni prima quando era con Emir per assicurarsi che cancellasse tutto. Non riuscendo ancora a comprendere perché Emir non lo abbia fatto, Osan decide di chiedere a Zeynep di uscire insieme. Lei è al settimo cielo, già sogna di conquistare un ragazzo come lui bello e ricco. Infatti gli risponde subito nonostante una storia in sospeso.