Endless Love Anticipazioni 9 Aprile 2024 - La scoperta di Nihan
Endless Love Anticipazioni

Endless Love Anticipazioni 9 Aprile 2024 - La scoperta di Nihan

Una nuova puntata ricca di novità in queste anticipazioni di Endless Love del 9 Aprile.

Nihan avverte Zeynep

Da giorni Nihàn cerca di mettersi in contatto con Zeynep senza venire mai richiamata, così, ha deciso di recarsi direttamente a scuola. Il suo unico desiderio è scoprire se il primo ingaggio ricevuto da Zeynep fosse stato finanziato da Emir.

Zeynep nega ogni coinvolgimento e naturalmente tace anche riguardo alla donazione alla scuola da parte di Emir. Nihàn la avverte, consigliandole di stare lontana da Emir, e di evitare qualsiasi contatto con lui. Emir osserva la scena da lontano ma viene interrotto dalla chiamata del padre che lo convoca immediatamente sul cantiere dove si è verificato l'incidente. Quando Emir raggiunge il cantiere, trova già Ondèr, Galìp, e Kemàl, che sta aiutando gli operai a mettersi in salvo.

Incidente al cantiere

Fortunatamente non ci sono vittime ma gli operai sono visibilmente arrabbiati, soprattutto nei confronti di Emir, per non aver tenuto conto della mancanza di sicurezza. Kemàl interviene a favore degli operai, spiegando ad Emir che d'ora in poi le norme di sicurezza devono essere rigorosamente rispettate. Tanto Ondèr quanto Galìp concordano con lui. Emir fatica a trattenere la rabbia, sia per l'interferenza di Kemàl, sia per l’approvazione di Ondèr e Galìp alle sue parole. Tornati in azienda, Galìp rimprovera aspramente Emir. Da quando è arrivato Kemàl, Emir si è focalizzato così tanto nel contrastarlo, che ha completamente trascurato gli affari.

L'incidente al cantiere avrebbe potuto causare seri problemi all’azienda, e suo figlio si preoccupa solo del fatto che Kemàl si sia intromesso. Galìp ha sempre avuto fiducia in lui, ma ora vede che il figlio sta commettendo troppi errori sul lavoro. Se non riprenderà a pensare all'azienda come prima, Galìp gli toglierà tutto il potere che ha acquisito. Per Emir è un duro colpo, mai, prima d'ora, suo padre aveva dubitato di lui.

Emir sembra avere un'altro piano in mente e convoca Tufàn. Il suo assistente gli riferisce che qualcuno è riuscito a impressionare Kemàl durante una presentazione, e suggerisce di agire rapidamente. Emir è soddisfatto, e spera che il suo nuovo e misterioso piano possa portare Kemàl in prigione. Kemàl di ritorno a casa decide di fare una sosta nel luogo dove Nihàn sta lavorando sui progetti artistici sponsorizzati dalla sua azienda. Nihàn sta parlando con una bambina che vende fazzoletti per strada. La incontra spesso, soprattutto durante le sue corse mattutine. Kemàl si avvicina a loro, e la bambina, che ha visto Nihàn piangere spesso per il suo amore passato, dice ad alta voce di aver capito che è Kemàl il ragazzo per cui piange da 5 anni. Sia Nihàn che Kemàl si imbarazzano, ma le parole della bambina colpiscono Kemàl nel profondo.

Il sogno di Nihan

Era convinto che Nihàn lo avesse lasciato per Emir, ma forse c'è qualcosa di più grande che ancora non sa. Mentre se ne va, la proprietaria della casa, oggetto della contesa tra lui ed Emir, lo chiama, e gli comunica la sua decisione di venderla. Scopre che la donna è un'amica di Leila, che ha raccomandato la vendita della casa proprio a Kemàl.

Il giorno successivo mentre Nihàn fa jogging vicino a casa, nota che la casa dei suoi sogni è stata venduta, e che qualcuno sta facendo il trasloco. Da lontano scorge Kemàl, e capisce che è lui il nuovo proprietario. Senza esitare troppo, decide di entrare nella proprietà. Si ferma davanti alla porta d'ingresso, e per qualche istante sogna ad occhi aperti che quella sia la casa che Kemàl ha comprato per lei, dove vivranno insieme. Ma il sogno si dissolve rapidamente e Nihàn ritorna alla realtà. Entra nella casa dove trova Kemàl, che la guarda rimanendo senza parole. Emir si accorge che Nihàn non è ancora tornata dalla sua corsa mattutina, e decide di uscire a cercarla nei dintorni di casa.