LA PROMESSA ANTICIPAZIONI DI MARTEDì 26 MARZO

LA PROMESSA ANTICIPAZIONI DEL 26 MARZO

Settimana ricca di colpi di scena in La Promessa ma in questo martedì 26 vedremo Anticipazioni importanti.

 Martina spiega che Beatrice soffre di depressione ama inventare storie e mentire. Jimena grata per l'informazione le assicura che se dovesse incontrare Beatrice cercherà di evitarla. Quando Ana raggiunge Catalina e nota la sua caviglia dolorante le consiglia di rimanere assolutamente a riposo per evitare ulteriori complicazioni. Catalina inizialmente contrariata si sottomette all'idea di Ana, poi Catalina chiede a Lorenzo se è ancora disponibile ad andare in banca per lei. Lorenzo naturalmente accetta di aiutarla.

Elisa osservando la scena mostra un sorriso beffardo sul volto lasciando intuire che potrebbe avere altri piani o aspettative riguardo alla situazione mentre in cucina Candela chiede aiuto a Lope per organizzare la cena promessa a Don Carlos.

Al piano del servizio Pia incrocia Romolo con un sorriso, Romulo le comunica che il marchese Alonso gli ha riconsegnato tutti i poteri della carica di maggiordomo. Pia, già a conoscenza della notizia, si compiace snceramente per lui. Felice nel constatare che le cose nella tenuta stanno ora procedendo su binari molto più positivi,

Lope e Mauro

Lope scambia qualche parola con Mauro manifestando una preoccupazione palpabile riguardo al comportamento di Salvador. Mauro perplesso non riesce a comprendere come Salvador possa mantenere una calma apparente per poi esplodere improvvisamente in rabbia e rischiare addirittura una rissa. Lope spiega che Salvador sembra costantemente trattenere la sua furia ma a volte la perde di vista e scoppia, è proprio per questo motivo che Lope aveva chiesto a Maria di rimandare il matrimonio temendo che Salvador anche involontariamente possa causarle del male.

Lorenzo parte per Puebla de Tera

Lorenzo si prepara a partire per Puebla de Tera incaricato da Catalina di gestire alcune faccende bancarie. All'ingresso della Promessa si imbatte nella Baronessa Elisa che incuriosita gli chiede spiegazioni sulla presenza di una valigia e quando ritornerà Lorenzo risoluto le ribatte che non è tenuto a darle spiegazioni al momento non sa quando farà ritorno.

Un breve ma acceso scambio di parole si accende tra i due e infine senza svelare ulteriori dettagli Lorenzo si allontana lasciando dietro di sé La Baronessa Elisa contrariata. Manuel raggiunge Ana, mentre sta sistemando, esprimendo di nuovo la sua preoccupazione per Jimena. Chiede a Ana di fare qualcosa per lei poiché Jimena sembra non riposare di notte mentre durante il giorno è afflitta da stanchezza, nausea e vertigini. Ana con fermezza ribadisce a Manuel che tutto ciò è normale e non c'è nulla da fare per i presunti mali di jimena perché sono finti.

Manuel frustrato accusa Ana di insinuare ciò solo perché è gelosa di lui. Ana confessa di aver ascoltato Jimena al telefono con sua madre alla quale rivelava che sta fingendo i sintomi.

Candela si reca nell'ufficio di Pia chiedendo la disponibilità dello spazio per la cena con Don Carlos quella stessa sera. Pia sconcertata dalla richiesta e risentita per non essere stata consultata in precedenza esita nel concedere il permesso. Dopo ripetute insistenze da parte di Candela, Pia alla fine cede ma non senza raccomandare che situazioni simili non si ripetano in futuro.

Don Pedro si reca da Manuel il quale si scusa per non essere stato presente all'appuntamento del giorno precedente a causa di un sonno profondo completamente inconsapevole del passare del tempo. Poi Manuel ribadisce la sua impossibilità di recarsi in Italia per il progetto aeronautico. Don Pedro con un sorriso misterioso annuncia di avere un'altra proposta che ritiene impossibile da rifiutare.

Beatrice e il ritratto di Curro

Beatrice si trova immersa nella creazione di un ritratto di Curro quando arriva Martina con l'intenzione di comunicarle che deve lasciare la tenuta poiché Alonso potrebbe decidere di non permetterle più di rimanere.

Beatrice con determinazione rifiuta categoricamente di andarsene, anzi svela l'intenzione di sposare Curro. Martina insiste sottolineando che non si può obbligare nessuno ad amarla ma Beatrice risponde che le importa poco se il suo matrimonio sarà privo d'amore.

Betrice e Martina ai ferri corti

La tensione tra le due donne sale e Martina sbalordita la accusa di pazzia e che dovrà affrontarne le conseguenze. In cucina Simona, Candela e Petra stanno occupandosi deii loro affari quando irrompe Maria entusiasta del fatto che la stoffa per il suo abito da sposa è finalmente arrivata. Tutte insieme aprono il pacco ma Petra fa notare che il tessuto sembra un po' scadente. Petra è fiduciosa nel poter comunque realizzare un abito meraviglioso. Simona senza pensarci commenta che la bellezza dell'abito non determina la felicità di un matrimonio. Maria fraintende le parole di Simona e si offende pensando che Simona dubiti della felicità del suo futuro matrimonio mentre Manuel è intento a leggere.