Assegno di inclusione

NOVITA' LAVORAZIONI E RICARICA ASSEGNO DI INCLUSIONE FEBBRAIO 2024

Parliamo oggi di tante novità in tema assegno di inclusione che coinvolgono tutti i percettori. Arriva infatti il primo pagamento della doppia ricarica di febbraio 2024, esiti molto attesi, con INPS che ci spiega a modo suo i motivi delle domande ancora acquisite, accolte senza importo, sospese in evidenza. La sede Isee 2024 ci porta invece conguagli e ricalcoli ma possiamo abbassarlo e attenti anche ai nuovi SMS.

Ricarica ADI 15 febbraio

Il 15 febbraio arriva prima ricarica in assoluto di metà mese ADI attesa da coloro che abbiano fatto domanda e Pad dopo il 7 gennaio ma soprattutto da coloro che ancora attendono un esito da ora.

Inps a modo suo in questi giorni con messaggi e circolari ci ha spiegato la situazione domande. Riassumiamola in breve:  sospese in evidenza alla sede qui c'è da verificare il motivo ovviamente e andare a integrare eventuale documentazione. Tanti hanno ad esempio discordanze tra il nucleo familiare ai fini Isee e il nucleo ANPR all'anagrafe Nazionale. Altro punto domande ADI di nuclei dove siano presenti componenti in condizioni di svantaggio, per cui sapete c'è un gran casino e un problema oggettivo di certificazioni. Tra l'altro solo in queste ore è arrivata la procedura INPS di validazione delle certificazioni destinata alle Asl, alle strutture comunque pubbliche, proprio per attestare lo svantaggio e l'inserimento in questi programmi di cura.

Altra note dolente sono le domande ferme così nel limbo in acquisita a causa certamente di controlli supplementari di istruttoria ci dice INPS, controlli antifrode o comunque per Adicom ritardatari con eventuali deformità possibili nell'Isee o anche per nessun motivo apparente..

Quando arriva l'esito di febbraio di Adi?

Insomma per chi ha comunque tutto in regola l'esito arriverà tra il 13 e il 14 febbraio con la ricarica il 15 e con l'esito potrete vedere in anticipo l'importo che vi spetterà. Ricordiamo che si tratta della ricarica della competenza di gennaio ovviamente e attenti anche agli sms che stanno arrivando numerosi di convocazione da parte degli assistenti sociali.

Se non vi chiamano e siete sicuri della vostra domanda sull'assegno di inclusione chiamateli voi o rivolgetevi al Caf per chiarimenti.

Aggiornare Isee corrente

Vi ricordo una cosa molto importante. Per chi ha appena aggiornato Isee post domanda Adi questo valore inizierà ad incidere da questo mese sulla vostra domanda e se doveste trovarvi con importi a ricalcolo particolarmente bassi, magari per redditi che avete prodotto nel 2022, ricordatevi che c'è la possibilità di fare l'Isee corrente. Tutto questo è fondamentale se avete i requisiti come perdita di posto di lavoro, trattamento previdenziale assistenziale o comunque variazione della situazione in negativo reddituale o patrimoniale del vostro nucleo familiare. Contattate il vostro Caf o patronato di fiducia e fate una bella verifica.